PUDORE O VERGOGNA?

Questo fare le cose diciamo così “in sordina”, si accompagna con la quasi totale mancanza di comunicazione anche per le date e lo svolgimento dei Consigli comunali, dei quali siamo sempre gli unici a fare pubblicità.

GRUPPO CONSILIARE “DEMOCRATICI MONGHIDORO” 

Con la serata di giovedì 30 maggio, si sono conclusi gli incontri con la popolazione e l’Amministrazione comunale di Monghidoro.

Come abbiamo avuto modo di dire anche l’anno scorso, dobbiamo riconoscere che almeno su questo la Sindaca e la sua compagine stanno rispettando gli impegni.

Purtroppo però le serate non sono state per nulla pubblicizzate, e questo fatto ha sicuramente tenuto lontani noi del Gruppo Democratici Monghidoro che rappresentiamo la minoranza in Consiglio comunale, ma probabilmente anche molti cittadini che forse avrebbero il diritto di conoscere il lavoro che sta svolgendo l’Amministrazione.

Questo fare le cose diciamo così “in sordina”, si accompagna con la quasi totale mancanza di comunicazione anche per le date e lo svolgimento dei Consigli comunali, dei quali siamo sempre gli unici a fare pubblicità.

Siamo molto lontani dalla trasparenza dovuta da chi ha l’onere e l’onore di amministrare una comunità.

Speriamo che questo atteggiamento sia dovuto ad una sorta di pudore e non ad un sentimento di vergogna.

Monghidoro 3 giugno 2018