APPROVATA LA RIDUZIONE DELL’ADDIZIONALE IRPEF

FINALMENTE QUALCOSA DI POSITIVO PER I CITTADINI DI MONGHIDORO

Dal prossimo anno, quindi, l’addizionale Irpef passa dal 8 per mille al 7 per mille, con un risparmio per i cittadini di oltre 53.000,00 €.

 

pastedGraphic.png

GRUPPO CONSILIARE “DEMOCRATICI MONGHIDORO”

APPROVATA LA RIDUZIONE DELL’ADDIZIONALE IRPEF

FINALMENTE QUALCOSA DI POSITIVO PER I CITTADINI DI MONGHIDORO

Con il voto favorevole del nostro gruppo, dopo quattro anni di proposte sempre inascoltate, nella riunione del Consiglio comunale del 30 dicembre 2020, è stata approvata la riduzione dell’addizionale Irpef per i contribuenti di Monghidoro.

Dal prossimo anno, quindi, l’addizionale Irpef passa dal 8 per mille al 7 per mille, con un risparmio per i cittadini di oltre 53.000,00 €.

A Monghidoro, da parecchi anni, vengono applicate aliquote di tassazione al livello massimo consentito dalla legge e, da anni, ne chiediamo la riduzione, perché crediamo siano necessarie misure per cercare di arrestare il fenomeno dello spopolamento e invogliare le famiglie a stabilirsi nel nostro paese.

Abbiamo spesso criticato l’Amministrazione comunale restia a prendere questa decisione, perché i soldi per questo intervento ci sono, infatti i bilanci comunali registrano ATTIVI DI ESERCIZIO consistenti (450.000.00 € circa nel 2019).

Ora auspichiamo che questo non rimanga solo un episodio isolato e chiediamo che si prendano in considerazione, sempre utilizzando l’utile di esercizio incomprensibilmente accantonato, interventi mirati anche nel campo del sociale, verso le giovani coppie, gli anziani e tutta la popolazione più debole.

Interventi specifici e diretti che possano intercettare meglio le fasce di bisogno e le nuove povertà che sono emerse dalla pesante crisi che attanaglia il nostro Paese anche a seguito del Covid 19.

Monghidoro, 31 dicembre 2020